La setta angelica di Gaetano D’Andrea = rec. Pippo La Barba

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Pippo Oddo ha detto:

    Non ho letto il romanzo, ma conoscendo bene da quasi mezzo secolo Gaetano D’andrea e la sua curiosità intellettuale mai disgiunta da una certa sensibilità sociale, non dubito che la narrazione si sviluppi nel modo descritto – con la concretezza e la sinteticità che lo contraddistinguono – Pippo La Barba.Posso inoltre aggiungere che D’Andrea è un profondo conoscitore dell’ambiente e della mentalità degli abitanti della sua Alia e della stessa Termini Imerese, dove ha avuto modo di svolgere attività politica. Ad entrambi gli amici (Tanino e Pippo) va la mia stima e la mia gratitudine. Ne consiglio inoltre la lettura a tutti i miei amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *